OPERATORE AGRICOLO

coltivazioni di piante erbacee, orticole e legnose in pieno campo e in serra

 loghi cfpregione sito

I percorsi di terze annualità ordinamentali e quarti anni ordinamentali sono cofinanziati con risorse del 
FSE 20
14-2020.

 

L'operatore agricolo - coltivazioni di piante erbacee, orticole e legnose in pieno campo e in serra si occupa delle operazioni relative alla semina, coltivazione, riproduzione e manutenzione di piante erbacee, orticole e legnose. È in grado di eseguire operazioni tecnico/professionali nei cicli produttivi delle aziende agrituristiche, utilizzare macchine, strumenti, attrezzi ed impianti per realizzare il processo produttivo ed anche di operare nella gestione di sistemi contabili. L'operatore agricolo addetto alle coltivazioni erbacee, orticole e legnose ha caratteristiche polivalenti, opera nelle aziende agrarie sia di medie che di grandi dimensioni, nelle imprese a gestione familiare, nella prospettiva di divenire imprenditore singolo o associato.

 

Al termine del corso sarà in grado di:

  • Coltivare piante erbacee, orticole e legnose
  • Applicare tecniche di trattamento ordinario e straordinario del terreno
  • Seminare, irrigare ed effettuare trattamenti contro le malattie ed i parassiti delle piante
  • Eseguire lavori di cura sulle piante (innesti, trapianti, potature, ecc.)
  • Applicare i diversi metodi per la raccolta dei prodotti
  • Operare in vivaio
  • Individuare metodi e tecniche in relazione al prodotto che si vuole ottenere
  • Eseguire la raccolta e la vendita dei prodotti
  • Utilizzare in autonomia e sicurezza macchine, attrezzi, impianti e strutture nei vari processi di produzione di natura agricola
  • Effettuare la cura, la pulizia e la manutenzione delle macchine, attrezzi, impianti e strutture
  • Individuare metodi e tecniche in relazione al prodotto che vuole ottenere

Le competenze tecnico-professionali attinenti alla qualifica regionale sono:

  • Definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere, nel rispetto della normativa sulla sicurezza, sulla base delle istruzioni ricevute, della documentazione di appoggio (schemi, disegni, procedure, distinte materiali, ecc.) e del sistema di relazioni.
  • Approntare, monitorare e curare la manutenzione ordinaria di strumenti, utensili, attrezzature e macchinari necessari alle diverse fasi di lavorazione/servizio sulla base della tipologia di materiali da impiegare, delle indicazioni/procedure previste, del risultato atteso.
  • Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme di igiene e di salvaguardia ambientale, identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l'ambiente.
  • Eseguire le operazioni fondamentali attinenti alla coltivazione di piante arboree, erbacee, ortofloricole nel rispetto del consumatore e degli equilibri ambientali.