Moduli Pluridisciplinari/Interdisciplinari

La didattica per moduli pluridisciplinari è la risposta che la scuola riformata sceglie alla frammentarietà del sapere, alla sua articolazione in compartimenti stagni, all’incomprensione di un mondo “complesso” globalizzato.

La riflessione che ne scaturisce è l’accantonamento del sapere disciplinare rigido e tradizionale, che ormai si contrappone, appunto, a metodologie in grado di spaziare trasversalmente tra le discipline, di valorizzare competenze “altre” rispetto a quelle squisitamente centrate sulle acquisizioni cognitive.

La finalità è di supportare i giovani a non fossilizzarsi nella strutturazione statica dell’insegnamento disciplinare, ma di imparare a guardare “fuori” e “oltre” ciò che viene loro trasmesso.

In poche parole, si chiede loro uno sforzo cognitivo, e non solo, per imparare a leggere il presente e a stare nel mondo in modo critico.

Per questo il Collegio docenti e gruppi di docenti suddivisi per aree hanno elaborato uno o più moduli per ogni classe. I contenuti di ciascun modulo potranno essere svolti con l’ausilio delle nuove tecnologie e in compresenza fra diversi docenti.