Coordinamento Madrelingua

Presenza in classe di un madrelingua

Attraverso gli anni la didattica delle lingue ha subito profonde, anche naturali trasformazioni, rispondendo alle diverse esigenze per adeguarsi alla nuova realtà. Oggi si è consapevoli che l'accento debba essere, sempre più, posto sulla lingua parlata, avendo chiara la necessità di insegnare una lingua viva. La presenza in classe di un lettore madrelingua permetterà un approfondimento dei contenuti di civiltà e l'esercitazione attenta della lingua orale, in accordo con quanto viene via via programmato dagli stessi insegnanti curricolari.

 

Obiettivi:

  • Promuovere negli studenti un miglioramento delle competenze linguistico-comunicative soprattutto attraverso il potenziamento delle abilità orali di comprensione, produzione e interazione.

 

Destinatari:

tutte le classi