Stampa

Operatore del legno

loghi sito 

I e II anni ordinamentali finanziati da doti di Regione Lombardia. III e IV ordinamentali cofinanziati con risorse del FSE 2014 - 2020

"Il Falegname"

L’operatore del legno esegue i processi di produzione di mobili, di arredamenti, di serramenti, infissi, di altri manufatti lignei. Lo ritroviamo nel lavoro di bottega, in piccole aziende artigiane, nell’industria.

L’operatore del legno si può identificare in:

L’operatore del legno costruisce ed assembla, a partire da un disegno, le varie parti in legno che compongono un manufatto. Effettua la finitura e la verniciatura dell’oggetto realizzato e monta gli accessori che servono per completarlo (ad esempio: vetri, maniglie, cerniere, ecc.).

Al termine del corso sarà in grado di:

         

Il percorso formativo prevede 990 ore di lezione annue. Dal secondo, dei tre anni di corso, si attivano stage della durata di 740 ore totali in azienda. Il percorso formativo prevede l'affiancamento con imprenditori e professionisti del territorio in qualità di docenti di Laboratorio e Teoria Professionale, garantiscono una preparazione immediatamente spendibile nel mercato del lavoro.

 

Il percorso proposto ha durata triennale. Al termine del terzo anno è possibile frequentare il IV anno per il conseguimento del diploma professionale di tecnico.

 

 ALLEGATI

SCHEDA TECNICA OPERATORE DEL LEGNO