Stampa

Operatore Edile
Realizzazione opere murarie e di impermeabilizzazione

loghi cfpregione sito

I e II anni ordinamentali finanziati da doti di Regione Lombardia. III e IV ordinamentali cofinanziati con risorse del FSE 2014 - 2020

L’operatore edile interviene nel processo delle costruzioni edilizie, con competenza nell’allestimento e preparazione del cantiere edile, effettuando lavori di costruzione specializzati quali, ad esempio, intonacatura e rivestimento di pavimenti e di muri. Pianifica la progettazione delle fasi di costruzione, seguendo l’apposita documentazione (schemi, disegni, distinte materiali). Esegue, inoltre, lavorazioni di carpenteria per la fabbricazione ed il montaggio di elementi edilizi, lavorazioni di finitura di opere edili nel rispetto della normativa di settore, verificando la conformità e l’adeguatezza delle lavorazioni realizzate.


Dove opera:
L’operatore edile opera in qualità di lavoratore autonomo (impresa edile) oppure come dipendente o collaboratore presso imprese di costruzioni piccole, medie o grandi.


Al termine del corso sarà in grado di:

 

Il percorso formativo prevede 990 ore di lezione annue. Dal secondo, dei tre anni di corso, si attivano stage della durata di 740 ore totali in azienda. Il percorso formativo prevede l’affiancamento con imprenditori del territorio che, in qualità di docenti di Laboratorio e Teoria Professionale, garantiscono una preparazione immediatamente spendibile nel mercato del lavoro. Di forte rilevanza è la collaborazione con ESEB (Ente Sistema Edilizia Brescia) costituito per volontà delle parti sociali per mettere a disposizione di imprese e lavoratori edili un unico organismo di riferimento.


Il percorso proposto ha durata triennale. Al termine del terzo anno è possibile frequentare il IV anno per il conseguimento del diploma professionale di tecnico.

  

 ALLEGATI

SCHEDA TECNICA OPERATORE EDILE