TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO-SPORTIVA E DEL TEMPO LIBERO
loghi cfpregione sito

I percorsi di terze annualità ordinamentali e quarti anni ordinamentali sono cofinanziati con risorse del
FSE 2014-2020.

Partendo da una conoscenza approfondita del territorio in cui opera, il tecnico dei servizi di animazione turistico sportiva e del tempo libero è un professionista in grado di progettare, attuare e coordinare attività di animazione turistica, di eventi sportivi, iniziative ludiche e di intrattenimento pensate per rispondere a diversi interessi e bisogni, in sinergia con enti territoriali, aziende, servizi di promozione. In linea con l'attuale richiesta di un turismo “integrato” che offra a più tipologie di destinatari esperienze diversificate e articolate, questo professionista lavora per soddisfare “nuove” forme di turismo che vedono cultura, arte, storia, tradizione, integrarsi con la natura, l'ambiente, lo sport, il cibo, il benessere.

E’ la tua scuola se:

  • Se ti piace l'idea di valorizzare, promuovere, comunicare un territorio attraverso strumenti di comunicazione e marketing;
  • Se sei incuriosito dall'idea di lavorare nell'ambito del turismo;
  • Se ti interessa un ambiente di lavoro dinamico, a contatto con diversi gruppi di persone;
  • Se ti piace l'idea di animare, creare, organizzare il tempo libero con attività di carattere ludico, sportivo, culturale pensate per diverse tipologie di destinatari;
  • Se ti piace una scuola dove studiare fa rima con sperimentare;
  • Se ti piace l'idea di lavorare in gruppo con altri professionisti.

Al termine del corso sarà in grado di:

  • progettare, elaborare, organizzare eventi e manifestazioni sportive, iniziative di intrattenimento volte alla valorizzazione del territorio;
  • elaborare proposte turistiche, iniziative ricreative, culturali che integrino diversi ambiti di interesse: storia, tradizioni, cultura, natura, enogastronomia, escursionismo, sport, benessere, ecc.. che rispondano alle aspettative di diversi destinatari (famiglie, giovani, singoli..)
  • analizzare la richiesta del turista e di gruppi di interesse;
  • individuare canali promozionali e di comunicazione;
  • gestire l'accoglienza e l'ospitalità di diverse tipologie di target;
  • lavorare in rete con gli altri operatori (enti pubblici, associazioni, pro loco, enti di promozione turistica…)

Le competenze tecnico-professionali attinenti alla qualifica regionale sono:

  • Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme di igiene e di salvaguardia ambientale, identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per gli altri e per l'ambiente
  • Elaborare programmi di azione di carattere ludico e/o sportivo, sulla base del contesto di riferimento e dei bisogni dei potenziali destinatari
  • Predisporre e adattare l’organizzazione dei servizi in funzione del contesto e dell’utenza
  • Accompagnare, affiancare e/o assistere il fruitore delle attività e dei servizi durante lo svolgimento degli stessi